mercoledì 25 novembre 2015

18 anni bonus 500 euro per ...

Potete  controllare sul “Corriere della Sera”
Sì, il nostro Capo del governo ha detto proprio
"I 550mila italiani che compiono diciotto anni potranno usufruire di una carta, un bonus di 500 euro per poter partecipare a iniziative culturali,
Pensate che il giornale ha mal riportato le parole e allora andate sulla Repubblica e trovate:
«I 550mila italiani che compiono diciotto anni potranno usufruire di una carta, un bonus di 500 euro a testa per poter partecipare a iniziative culturali».
Proprio così, soldi alla sparpagliata, e secondo Renzi servono a combattere addirittura il terrorismo dell’Isis creando voglia di cultura.
Crea pane e lavoro ha  rintracciato in rete questo commento che proponiamo in riflessione:

“E va bene.... il bonus di 500 euro ai docenti per aggiornarsi, e ora il bonus di 500 euro ai neo diciottenni per cinema, musei, concerti... ma un bonus ai quasi quarantenni disoccupati no... loro non hanno nessun diritto... tanto ci sono i genitori pensionati che provvedono a mantenerli....”

2 commenti:

  1. Io ho sentito oggi in televisione (tg3 delle ore 19) che si sarebbero devoluti 80 euro (ma perchè sempre 80 e non 75?) alle forze dell'ordine, ma certamente credo anche quanto afferma Francesco Zaffuto che, in quanto a serietà mi sembra senz'altro meglio fornito di Renzi: All'inizio di quest'anno avrebbero dovuto devolvere altre 80 euro alle neo mamme, magari figlie di ricchissimi industriali. Non so se è stato fattoo meno. Certamente la domanda più semplice che ci si può fare sarebbe quella che si è rivolto Francesco Zaffuto. Ma perchè no ai quasi quarantenni disoccupati , oppure ai cinquantenni rovinati dalla Fornero? Forse le domande che si pone l'italiano medio sono troppo normali per il nostro presidente del consiglio in un momento che viaggia a destra e a manca e si trova a contatto con i big del mondo. Purtroppo, non ci resta che stare a guardare. Ma fino a quando sempre l'italiano medio sopporterà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per l'intervento che pienamente condivido - ciao

      Elimina

Tutti i commenti e i contributi sono benvenuti, la redazione si riserva, in via di autotutela, di eliminare commenti che incitano alla violenza o con carattere offensivo verso terzi.